Simmetria

capsule collection 2018

Simmetria è una capsule basata sullʼincontro di due culture che non sono mai entrate profondamente in contatto, ma che hanno numerosi aspetti in comune. Fondendo la cinematografia armena con la pittura metafisica italiana, collegamento esteticamente distante, ma molto immediato sul piano morfologico, emergono idee di forme, profondità e prospettiva, che si traducono in ricami dallʼeffetto tridimensionale, e le silhouette della collezione.

Le lavorazioni si ispirano a due concetti molto diversi: da una parte il Kilim armeno, che suggerisce manipolazioni artigianali e grezze, e dallʼaltra la ricchezza dellʼarazzo italiano, che aggiunge elementi pregiati e ricercati, dal punto di vista materico.

Due culture strappate e ricucite insieme si fondono nella maglia unendosi sia nelle forme sia nelle lavorazioni: il materiale essenziale e grossolano è decorato con ricami dettagliati e applicazioni preziose, i motivi del Kilim vengono arricchitie trasformati in uno jacquard che racconta due storie diverse, ma simili allo stesso tempo.